Vai direttamente ai contenuti della pagina

Elettrolucidatura acciaio inossidabile

La lucidatura elettrochimica  è un processo galvanico applicabile agli acciai austenitici, martensitici, ferritici, oltre che a rame ed alluminio. Consiste in un passaggio di corrente continua fornita da un raddrizzatore in una miscela di acidi inorganici forti oppurtunamente inibiti, e consente un progressivo livellamento dei picchi di rugosità.

Attraverso il trattamento elettrochimico si ottengono superfici con le seguenti caratteristiche:
- superfici esenti da tensioni
- superfici con assenza di microinclusioni
- superfici passive chimicamente
- superfici prive di bave microscopiche
- superfici facilmente pulibili
- superfici a basso attrito
- superfici riflettive ed esteticamente gradevoli
 

Gli impianti di trattamento comprendono un sistema totalmente automatizzato per l’elettrolucidatura dei particolari medio-piccoli e vasche di varie dimensioni (fino a 7m di lunghezza e 2,5m di profondità) per l’esecuzione dei manufatti più ingombranti.

NEWS

Questo sito non utilizza cookies di profilazione, né propri né di altri siti. Vengono utilizzati cookies tecnici per consentirne una più facile fruizione di alcune funzionalità e Google Analytics per migliorarne le funzionalità dello stesso. L'informativa dettagliata sulla navigazione di questo sito è consultabile premendo sul pulsante “privacy policy”. Seguendo i link riportati nell'informativa, si potrà apprendere le modalità di disattivazione dei Google Analytics. Per disattivare i cookies tecnici seguire le indicazioni del browser in uso. Premendo sul pulsante “OK” si manifesta esplicitamente il consenso all'uso dei cookies indicati e alla comunicazione dei dati di navigazione alle terze parti (es. Google, Shinystat o altri). Privacy Policy

×